Inter: il gioco latita ma la difesa è da record. In Italia è la migliore, in Europa...

 di Riccardo Fusato  articolo letto 48 volte
Fonte: gazzetta.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Inter: il gioco latita ma la difesa è da record. In Italia è la migliore, in Europa...

I numeri sono lusinghieri, molto lusinghieri. L'inizio di stagione dell'Inter può essere interpretato in modi diversi, ma la certezza è che in un mese abbondante di campionato il reparto difensivo ha mostrato quasi solo certezze. Una novità decisamente ben accolta in casa nerazzurra dopo i tormenti delle ultime stagioni. Due soli gol subiti in sei giornate di campionato (Dzeko e Verdi) rendono la squadra interista la meno battuta d'Italia (segue la Juve a 3), ma piazzano bene Spalletti anche in una ipotetica classifica europea. Prendiamo in considerazione i 5 campionati top d'Europa, e partiamo dalla Premier, dove troviamo due squadre a fare compagnia all'Inter. E sono compagni di viaggio prestigiosi: Guardiola e Mourinho. City e United hanno infatti incassato lo stesso numero di gol, due: anche loro hanno giocato 6 gare. Pep li ha incassati da Rooney e Daniels, ma ha anche segnato 22 gol contro i 12 nerazzurri, Mourinho tutti in una sola gara, contro lo Stoke e da un solo giocatore (Choupo-Moting) segnandone 17. In Francia il Psg ha fatto peggio (tre reti incassate, top della Ligue 1), in Spagna il Barcellona è alla pari: due gol subiti, da Eibar e Getafe, ma punteggio pieno e 20 esultanze per Messi e compagni. La banda del "due" però non è il meglio d'Europa: a sorpresa in testa c'è un club che nella storia recente era più noto per il grande attacco. Il Borussia Dortmund è stato battuto una sola volta, nell'ultima giornata, in una gara vinta 6-1. A interrompere l'imbattibilità del portiere Burki è stato Stindl del Borussia Monchengladbach, dopo cinque clean sheet (con uno 0-0) dei gialloneri dell'olandese Peter Bosz, ex Ajax, che sembra aver blindato la difesa. Se a Dortmund c'è la migliore difesa d'Europa, in Bundesliga troviamo anche un'altra squadra che si inserisce al secondo posto con Inter, Barcellona e le due di Manchester. E' l'Hannover di Breitenreiter: due gol incassati in sei gare, ma anche solo sei segnati e 12 punti in classifica.