VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 20 Agosto 2014
CICLISMO
CHI VINCERÀ I MONDIALI DI CALCIO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

CICLISMO

A Liegi vince Iglinskiy, peccato Vincenzo

22.04.2012 19:50 di Alberto Ungarelli  articolo letto 518 volte
Fonte: ansa.it

Il kazakho Maxim Iglinskiy ha vinto la 98/a edizione della Liegi-Bastogne-Liegi . Iglinskiy ha raggiunto l'italiano Vincenzo Nibali a un chilometro e mezzo dall'arrivo staccandolo sull'ultimo strappo della giornata, quello poi risultato decisivo. Nibali è giunto a 21  secondi mentre Gasparotto si è classificato terzo a 36.

 


Altre notizie - Ciclismo
Altre notizie
 

BRASILE 2014: ECCO LE SCOMMESSE BIZZARRE E LE POSSIBILI SORPRESE

I Mondiali di calcio vengono spesso ricordati per gli episodi più strani o per gli eventi più improbabili che sono accaduti e che sono stati poi oggetto di scommesse. Infortuni, telecronaca, nazionali più deboli, si può puntare su qualsiasi cosa, purch...

I PRIMI TURNI TIM CUP 2014/2015

 Si sono svolti oggi a Milano i sorteggi dell'edizione 2014/2015 della Tim Cup. Ecco i primi turni PRIMO TURNO:...

RECORD IN APNEA PER ZUCCARI

Nelle acque di Sharm El Shejk Andrea Zuccari ha conquistato il record Italiano di apnea No Limits, in assetto variabile...

MONTREAL, BENE FOGNINI E SEPPI

Dopo la debacle rosa, con tutte le italiane fuori al primo turno, il tenni azzurro di scena a Montreal, si salva con le...

WORLD LEAGUE AGLI STATI UNITI

La World League 2014 va in soffitta con la vittoria della Nazionale americana che nella finalissima ha battuto il Brasile per...

L'ITALIA VINCE IL TORNEO DI TRIESTE

Battendo la Serbia per 80-71 (22-11, 37-35, 49-52) l'Italia del Basket ha vinto il Torneo di Trieste, manifestazione in...

GP UNGHERIA, VINCE RICCIARDO, ALONSO SECONDO

L'australiano Daniel Ricciardo su Red Bull ha vinto il gran premio di Ungheria centrando il secondo successo della...

ROSSI-YAMAHA SI CONTINUA

E' Valentino Rossi su Tweeter a dare l'annuncio. Il matrimonio con la Yamaha prosegue petr altri due...
   24 ore di sport Norme sulla privacy