Tour degli Emirati: Nibali coinvolto in una caduta dice addio al possibile successo finale. Roglic leader!

28.02.2019 14:13 di Riccardo Fusato   Vedi letture
Fonte: corriere dello sport
Tour degli Emirati: Nibali coinvolto in una caduta dice addio al possibile successo finale. Roglic leader!

L’Uae Tour ha respinto Vincenzo Nibali, che ha accusato il colpo perdendo per strada la possibilità di competere ad armi pari con gli avversari con i quali condivideva la posizione in classifica. E’ accaduto nella 4ª tappa. Nibali è incappato nel groviglio di una caduta quasi generale dalla quale si è trovato nelle condizioni di dover forzatamente abbandonare il vivo della corsa e di raggiungere l’arrivo con un distacco dal primo (l’australiano Ewan) di quasi 5’ e in un ruolo, il 79° posto, per lui inusuale. Anche la posizione in classifica è del tutto compromessa: 42ª piazza con un ritardo di 6’25” dal leader Roglic. Il quale sloveno è uscito indenne dalla caduta e si è garantito un ulteriore passo in avanti nei confronti degli inseguitori. La maxicaduta in gruppo ha colpito Nibali moralmente. Rimane da vedere se nelle ultime tre giornate (il Tour si concluderà sabato) il messinese avrà una reazione d’orgoglio, magari mettendosi al servizio di Caruso per cercare di lanciarlo in un buon risultato di tappa. Nella caduta sono rimasti appena sfiorati Ulissi, Formolo, Moscon e Valverde. Ed è stata altresì positiva la reazione del neopro’ milanese Moschetti, bravo a chiudere sulla scia dello scatenato Ewan. 

TOUR EMIRATI - 4ª tappa Dubai (Palm Jumeirah-Hatta Dam), 197 km: 1. Caleb Ewan (Aus, Lotto Soudal) 4h27’07” (media 44,250 km/h); 2. Moschetti a 2”; 3. Roglic (Slo); 4. Jauregui (Fra); 5. Mezgec (Slo) a 5”...7. Ulissi; 8. Valverde (Spa); 13. Formolo; 33. Villella; 35. Moscon; 79. Nibali a 4’51”. Classifica generale: 1. Primoz Roglic (Slo, Jumbo Visma); 2. Valverde (Spa) a 21”; 3. Gaudu (Fra) a 38”...10. Formolo a 1’15”; 15. Moscon a 1’36”; 16. Ulissi a 1’42”; 42. Nibali a 6’25”. Oggi: 5ª tappa, Flag Island-Khor Fakkan, 181 km. In Tv: diretta Eurosport e RaiSport dalle ore 12