L'Inter mette i paletti: Icardi alla Juve solo in un caso. Maurito...

05.03.2019 10:17 di Riccardo Fusato   Vedi letture
Fonte: corriere dello sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'Inter mette i paletti: Icardi alla Juve solo in un caso. Maurito...

A giugno, le strade dell’Inter e di Icardi si separeranno. Al di là di quello che accadrà in quest’ultima parte della stagione, il futuro appare segnato: troppo deteriorati certi rapporti perché si possa andare oltre una pezza temporanea. Già, ma allora che volto avrà l’attacco nerazzurro nella prossima stagione? La priorità, evidentemente, è quella di individuare un nuovo centravanti. Dovrà essere strutturato fisicamente e più propenso a giocare per la squadra rispetto a Maurito. Qualche profilo già circola nelle stanze di corso Vittorio Emanuele e si tratta, come emerso anche in questi giorni, di Lukaku, Dzeko e Zapata. Tra età e spessore internazionale, l’investimento necessario sarebbe diverso. E, in questo senso, molto dipenderà dal destino di Icardi. 

Maurito, infatti, ha già fatto sapere che prenderà in considerazione soltanto destinazioni italiane per il dopo-Inter. Quindi, di fatto, soltanto Juventus e Napoli. Ovvio, il club nerazzurro preferirebbe cederlo all’estero, ma, stando ai rumors, non chiuderebbe la porta a una soluzione interna. A condizione, però, che il bomber argentino porti un’offerta adeguata, perché di certo non verrà svenduto: regali, in casa Inter, non sono disposti a farne. Anzi, c’è un’ipotesi che verrebbe percorsa molto volentieri, ovvero uno scambio con Dybala. E, sistemando tutti i tasselli, è anche l’unica che probabilmente finirebbe per accontentare tutte le parti in causa.