Bologna ecco la A

10.06.2015 12:26 di Alberto Ungarelli   Vedi letture
Fonte: 24oredisport.com
Bologna ecco la A

Probabilmente era destino che finisse così. Si era capito al 94' della sfida contro l'Avellino, quando la travesra aveva stoppato l'ultimo affondo di Castaldo, lo si è capito pure ieri sera contro il Pescara, quando la traversa ha ricacciato in dietro la zuccata di Melchiorri. Il Bologna ritrova la Serie A, pareggiando per 1-1 la gara di ritorno contro gli abruzzesi dopo lo 0-0 dell'andata. La partita è stata emotivamente pazzesca, con il Pescara di Oddo mai domo, a rimontare lo'1-0 del primo tempo siglato da Sansone. Nella ripresa infatti, dopo una clamorosa palla gol sciupata ancora da Sansone per il 2-0, sul capovolgimento di fronte era l'ex Pasquato a dare il pareggio e dopo pochi minuti gli emiliani rimanevano in dieci per l'espulsione ingenua di Mbaye.

Da qui iniziava il calvario al Dall'Ara e San Luca che dall'alto sovrastava  lo stadio, ci metteva del suo per accompagnare i dieci rossoblù, ormai allo stremo delle forze, al traguardo cercato e richiesto a gran voce dai tifosi che gremivano gli spalti in ogni ordine di posto.

Il fischio finale al 95' dopo la ricordata traversa di Melchiorri e due occasioni sprecate clamorosamente da Sansovino e Lazzari per il Pescara, garantiva la A al Bologna, che dunque tornava nella massima serie dopo solo un anno di purgatorio.