VERSIONE MOBILE
 Domenica 1 Febbraio 2015
EDITORIALE
CHI SARÀ CAMPIONE DI INVERNO?
  
  
  
  
  
  

EDITORIALE

Finisce l'era di Derek Fisher ai Lakers... ciao Fish!

16.03.2012 12:17 di Roberta Zambianchi  articolo letto 10878 volte

“Una vita da mediano con dei compiti precisi a coprire certe zone, a giocare generosi, lì sempre lì, lì nel mezzo…” così canta Ligabue nella sua “Vita da mediano”, e proprio lì nel mezzo, su quel parquet ha diretto “l’orchestra” per 13 anni, Derek Fisher, il “mediano” dei Lakers, il regista, il capitano. 1,85 metri di puro talento, mancino naturale, D-Fish, non si è mai "fatto notare" per punti record o premi individuali da capogiro, ma con i suoi assist invidiabili, la sua tenacia, la sua grinta e quella mano sinistra così sempre calda – soprattutto da 3 e soprattutto nei momenti decisivi – si è conquistato i tifosi gialloviola che insieme all’amico Kobe, l’hanno sempre definito la bandiera dei Lakers. Un giocatore troppo generoso verso i suoi compagni di squadra per poter diventare una vera stella NBA e con un talento troppo grande per poter essere considerato un mediocre, insomma uno che anche in carriera è rimasto quasi sempre “lì nel mezzo” in quel limbo tra l’essere una vera star e un perfetto modesto, pur avendo vinto – tra le altre cose – 5 titoli NBA con i suoi Lakers ( 2000 – 2001 – 2002 – 2009 – 2010). Così, dopo la prima parte di stagione 2011-12 non brillante D-Fisher se ne va agli Houston Rockets, lasciando la Sua squadra con la quale ha vissuto dal 1996 al 2004 e dal 2007 al 2012. Sarà strano per i tifosi gialloviola vedere il “piccolo 2” con un’altra maglia che non sia quella dei Lakers, e quando se lo troveranno di fronte come avversario potranno solamente dirgli  “ Thanks for all you’ve done Fish”, già grazie davvero Fish, ci mancherai.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

IL DERBY DA ORATORIO

  Si sono sprecati i commenti degli addetti ai lavori e dei tifosi dopo il derby di domenica  sera tra Milan ed Inter, finito 1-1. Un derby brutto giocato sottotono , definito addirittura da oratorio. Tralasciando le critiche ed i resoconti di chi è chiamat...

BRAIDA D.S. AL BARCA

Prestigioso incarico offerto ad Ariedo Braida. L'ex dirigente rossonero sarà infatti il nuovo direttore...

SCI, GROSS SECONDO A SCHLADMING

Stefano Gross si è classificato 2/o nello slalom speciale di cdm svoltosi a Schladming. L'azzurro, ottavo dopo la...

FINALE SERENA-SHARAPOVA

Sarà tra Maria Sharapova e Serena Williams la finale del torneo femminile agli Australian Open di...

TERZA DI RITORNO, MODENA SEMPRE IN TESTA

I risultati della 3/a giornata di ritorno della Superlega di volley: Cmc Ravenna-Altotevere Città di Castello 3-2;...

EUROLEGA, EA7 BATTUTA, ORA È DURA

L'Emporio Armani Milano perde 102-83 a Vitoria contro il Laboral Kutxa nella quinta giornata delle Top 16 di...

ECCO LA MCLAREN HONDA

La McLaren ha presentato oggi la nuova monoposto con la quale i piloti Fernando  Alonso e Jenson Button...

PRESENTATA LA NUOVA YAMAHA 2015

Presentata ieri a Madrid la nuova YZR-M1 del team Movistar Yamaha MotoGP 2015, moto con la quale Valentino Rossi e Jorge...
   24 ore di sport Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.