VERSIONE MOBILE
 Martedì 21 Aprile 2015
EDITORIALE
CHI SARÀ CAMPIONE DI INVERNO?
  
  
  
  
  
  

EDITORIALE

Finisce l'era di Derek Fisher ai Lakers... ciao Fish!

16.03.2012 12:17 di Roberta Zambianchi  articolo letto 10944 volte
Finisce l'era di Derek Fisher ai Lakers... ciao Fish!

“Una vita da mediano con dei compiti precisi a coprire certe zone, a giocare generosi, lì sempre lì, lì nel mezzo…” così canta Ligabue nella sua “Vita da mediano”, e proprio lì nel mezzo, su quel parquet ha diretto “l’orchestra” per 13 anni, Derek Fisher, il “mediano” dei Lakers, il regista, il capitano. 1,85 metri di puro talento, mancino naturale, D-Fish, non si è mai "fatto notare" per punti record o premi individuali da capogiro, ma con i suoi assist invidiabili, la sua tenacia, la sua grinta e quella mano sinistra così sempre calda – soprattutto da 3 e soprattutto nei momenti decisivi – si è conquistato i tifosi gialloviola che insieme all’amico Kobe, l’hanno sempre definito la bandiera dei Lakers. Un giocatore troppo generoso verso i suoi compagni di squadra per poter diventare una vera stella NBA e con un talento troppo grande per poter essere considerato un mediocre, insomma uno che anche in carriera è rimasto quasi sempre “lì nel mezzo” in quel limbo tra l’essere una vera star e un perfetto modesto, pur avendo vinto – tra le altre cose – 5 titoli NBA con i suoi Lakers ( 2000 – 2001 – 2002 – 2009 – 2010). Così, dopo la prima parte di stagione 2011-12 non brillante D-Fisher se ne va agli Houston Rockets, lasciando la Sua squadra con la quale ha vissuto dal 1996 al 2004 e dal 2007 al 2012. Sarà strano per i tifosi gialloviola vedere il “piccolo 2” con un’altra maglia che non sia quella dei Lakers, e quando se lo troveranno di fronte come avversario potranno solamente dirgli  “ Thanks for all you’ve done Fish”, già grazie davvero Fish, ci mancherai.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
 

LA JUVENTUS SFIDA IL MONACO: UN QUARTO DI FINALE PER PENSARE IN GRANDE

La Juventus sfida il Monaco: un quarto di finale per pensare in grandeMassimiliano Allegri meglio di Antonio Conte? È questo il quesito che gira tra i tifosi bianconeri in vista della gara d'andata dei quarti di finale di Champions League contro i francesi del Monaco. Il primo round, in scena questa sera allo Juventus Stadium di Torino, ...

AL BARCA IL CLASICO

Al Barca il ClasicoIl Barcellona si aggiudica il 'Clasico' contro il Real Madrid e vola a più quattro nella classifica...

SPIEH VINCE L'AUGUSTA MASTER

Spieh vince l'Augusta MasterJordan Spieth ha vinto ieri l'Augusta Masters 2015 aggiudicandosi il primo torneo Major della stagione. Il...

MONTECARLO, FOGNINI BATTUTO

Montecarlo, Fognini battutoE' finita al secondo incontro l'avventura di Fabio Fognini al Master 1000 di Montecarlo in programma questa settimana...

GARA 1 PLAYOFF

Gara 1 playoffI risultati di gara uno dei playoff di pallavolo, con Latina che sorprende Macerata. Mercoledì Trento contro Molfetta...

CANTÙ STOPPA MILANO

Cantù stoppa MilanoIl recupero della 21ma giornata di serie a giocatosi ieri sera al PalaDesio vede Cantù vincere netto contro Milano...

CINA, HAMILTON DOMINA, VETTEL TERZO

Cina, Hamilton domina, Vettel terzoLa Mercedes torna in vetta alla Formula 1, dopo la parentesi Ferrari in Malesia. Lewis Hamilton conquista il secondo successo...

AUSTIN. VINCE MARQUEZ DAVANTI A DOVI E VALE

Austin. Vince Marquez davanti a Dovi e ValeIl campione del Mondo Marc Marquez su Honda  torna alla vittoria nella seconda prova della MotoGP 2015, imponendosi sul...
   24 ore di sport Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.