Ansia Juve: CR7 resta in dubbio per l'Ajiax. Ad oggi ne salta tre poi...

27.03.2019 10:45 di Riccardo Fusato   Vedi letture
Fonte: corriere dello sport
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Ansia Juve: CR7 resta in dubbio per l'Ajiax. Ad oggi ne salta tre poi...

Ronaldo, tra dubbio e speranza. E’ necessario attendere per capire se Cristiano potrà essere a disposizione per l’andata dei quarti di finale di Champions League contro l’Ajax. La data cerchiata in rosso sul calendario di tutto il mondo Juve è quella del 10 aprile, quando alla Johan Cruijff Arena andrà in scena il primo round con i Lancieri. Ci sarà CR7 per provare a ripetere le meraviglie mostrate contro l’Atletico Madrid? L’incognita resta dopo che gli accertamenti clinici sostenuti ieri hanno evidenziato una «lesione di apparente modesta entità ai flessori della coscia destra». In sostanza i controlli effettuati a Lisbona hanno confermato le sensazioni della notte di lunedì, quando si era subito parlato di un problema ai flessori.  

Ora si tratta di capire i tempi di recupero: per questo serviranno ancora 24-48 ore, periodo necessario in questi casi per poter avere un quadro più preciso. «Le sue condizioni saranno monitorate e verrà sottoposto a nuovi accertamenti per definire la ripresa dell'attività agonistica» rileva il comunicato del club bianconero. Ronaldo rientrerà oggi a Torino dove sarà visitato dallo staff medico della Juve: la lesione muscolare c’è e questo non lascia tranquilli. Ma, allo stesso tempo, viene definita di «apparente modesta entità». Gli ulteriori controlli serviranno per chiarire meglio lo scenario. Per infortuni di questo tipo, di norma lo stop è compreso in una forbice che va dai 10 ai 20 giorni però bisogna tenere conto della specificità di ogni singolo caso e di ogni singolo atleta, quindi per ora sarebbe azzardato fare previsioni. Per il momento, dunque, Ronaldo resta in dubbio per la sfida di Amsterdam e la speranza di tutto l’universo bianconero è che siano confermate, giorno dopo giorno, le sensazioni positive espresse dal giocatore nel post-partita. Sensazioni che inducono all’ottimismo: «Non sono preoccupato, conosco il mio corpo: credo che in una o due settimane sarò a posto» ha detto Cris lunedì notte nella mixed zone dello stadio Da Luz. Adesso questo ottimismo dovrà essere chiaramente confortato da un miglioramento costante. 

Mg Torino 12/03/2019 - Champions League / Juventus-Atletico Madrid / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Cristiano Ronaldo
Mg Torino 12/03/2019 - Champions League / Juventus-Atletico Madrid / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Cristiano Ronaldo © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport