Inter, altra mazzata

 di Alberto Ungarelli  articolo letto 2908 volte
Fonte: 24oredisport.com
Inter, altra mazzata

Anche in Champions League l'Inter non trova il sorriso e il piatto serve l'ennesima delusione. Nella gara di andata degli ottavi di finale giocata al Velodrome, il Marsiglia beffa i nerazzurri al terzo minuto di recupero, quando l'arbitro aveva già il fischietto alla bocca, segna l'1-0 ed ora a Milano serve l'impresa.

E sì perchè di impresa bisognerà parlare visto che occorrerà segnare due gol, e la squadra di Ranieri da Roma in avanti non ha più segnato. E c'è di più: nelle ultime sei partite, contando anche la Coppa Italia, i nerazzurri ha siglato 4 reti, ma in una sola partita, quella con il Palermo, e per giunta con un solo giocatore, Milito.

L'Inter di due anni fa non avrebbe problemi a ribaltare il risultato e passare ai quarti, ma l'Inter di due anni fa avrebbe vinto anche a Marsiglia, e quell'Inter non esiste più; esiste una squadra malata e timorosa, intenta più a non farsi male che a far male.

Il gol di Ayew su calcio d'angolo al 93' sa di beffa, visto che anche i francesi sono sembrati poca cosa e di pericoli non ne avevano creati, ma la sostanza cambia poco. Beffa o non beffa il ritorno sarà duro. Ranieri ha chiamato il pubblico a raccolta e probabilmente il pubblico risponderà. Bisognerà vedere se a rispondere saranno anche i nerazzurri .