L'Inter ha un obiettivo: arrivare al derby del 15 ottobre a punteggio pieno. Il calendario...

07.09.2017 08:49 di Riccardo Fusato   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
L'Inter ha un obiettivo: arrivare al derby del 15 ottobre a punteggio pieno. Il calendario...

L’Inter e Luciano Spalletti hanno un obiettivo ambizioso (e inconfessato) che potrebbe trasformare in straordinario un inizio di campionato già buono complici i successi prestigiosi contro Fiorentina e Roma: vincere le prossime 5 partite e presentarsi al derby del 15 ottobre a punteggio pieno, magari al primo posto solitario in classifica. Calcio o fantacalcio? Solo due mesi fa la risposta più sensata sarebbe stata la seconda, ma adesso, dopo un’estate di lavoro e con il metodo di Spalletti che è entrato nella testa dei nerazzurri, il popolo interista può sognare la migliore partenza della storia del club anche perché, dopo aver battuto avversarie ad alto coefficiente di difficoltà, da ora in poi il calendario darà una mano. Domenica a San Siro arriverà la Spal, poi sono in programma le trasferte a Crotone e Bologna, la sfida interna con il Genoa e il match di Benevento. Impegni sulla carta non proibitivi e possibilità concreta di allungare la striscia a 7 successi filati. Nella sua storia l’Inter a inizio stagione ha un record di 7 vittorie stabilito nel 1966-67, mentre nel 2015-16 Mancini si era fermato a 5. Adesso ci prova Spalletti.