VERSIONE MOBILE
 Giovedì 23 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
CHI SARÀ IL CAMPIONE DEL MONDO DI FORMULA 1 - 2014
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Quaterne Juve e Milan, dietro è ammucchiata

30.04.2012 09:27 di Alberto Ungarelli  articolo letto 1690 volte
Fonte: 24oredisport.com

Tutto invariato in testa alla classifica quando mancano tre giornate alla conclusione del campionato. Quaterna in trasferta sia della Juventus che del Milan, sulle malcapitate Novara e Siena. I bianconeri passano facile nel derby piemontese chiuso già dopo il primo tempo. 4-0 con doppietta di Vucinic sotto gli occhi di Platini e di Boniperti. Il Milan sfonda a Siena, con i toscani comunque in partita sino al 90'. 4-1 grazie al ritorno al gol di Cassano, Ibrahimovic e reti nei minuti di recupero di Nocerino ed ancora dello svedese. Per i senesi il sigillo di Bogdani

Dietro è ammucchiata. Dopo il 2-2 di Sabato tra Roma e Napoli, non falliscono il colpo Inter ed Udinese. I nerazzurri battono in casa il Cesena per 2-1, faticando un pò a trovare la via del gol, mentre i friulani domano la Lazio per 2-0 che perde pezzi a ripetizione. Gazzarra finale con rissa tra i componenti delle panchine a causa di un fischio proveniente dalla tribune che induce i laziali a fermarsi con Pereyra che continua ed infila la porta laziale lasciata vuota da Marchetti sdraiato a terra. A quota 55 si ricompattano Napoli, Inter, Udinese e Lazio, con i partenopei che sembrano avvantaggiati da un calendario più abbordabile.

Negli altri incontri l' Atalanta batte la Fiorentina per 2-0 festeggiando la permanenza di a ed il record di punti in campionato. Il Lecce perde un'altra occasione di superare il Genoa perdendo in casa con il Parma per 2-1, ispirato da super Giovinco. Nell'anticipo di mezzogiorno il Bologna si garantiva la salvezza battendo per 3-2 proprio il Genoa, ormai in caduta libera.

Domani di nuovo in campo per il nuovo turno infrasettimanale.


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
 

ITALIA, DAI CHE CI SIAMO!

di Filippo Ungarelli Da sempre l'Italia si sveglia solo quando conta e molto raramente gioca bene amichevoli o le partite 'facili' (Malta, Azerbaigian). La nostra nazione è forse un paese piccolo e mediocre in tante cose, ma nella storia, nella cultura,...

FINISCE UNA STORIA FATTA DI PASSIONE

di Filippo Ungarelli Finisce una storia, un'avventura fantastica, terminano sei anni indimenticabili. Da qualche...

NICOLÒ, UN BALL BOY TRA I BIG DI UN TEMPO

Prima Genova, venerdì sera, poi il Forum di Assago sabato pomeriggio  ha visto andare in scena "La Grande...

VALENCIA, FOGNINI AL SECONDO TURNO

Fabio Fognini  supera il 1/o turno al Valencia Open 500, torneo Atp 500 dopo aver sconfitto lo spagnolo Albert...

SUPERCOPPA A MACERATA

La Cucine Lube Banca Marche Macerata , campione d'Italia del volley 2014, ha vinto la Supercoppa, il primo trofeo...

A MILANO E SASSARI I POSTICIPI

I due posticipi della seconda giornata del campionato di Basket serie A vedono le vittorie di Milano e Sassari. L'Olimpia...

HULKENBERG ANCORA CON FORCE INDIA

E' arrivata oggi la conferma, Alla vigilia della partenza per il prossimo impegno in America, sul circuito di Austin, la...

AUSTRALIA, ANCORA ROSSI

A distanza di nove anni dall'ultimo trionfo nella terra dei canguri, Valentino Rossi torna a vincere il GP...
   24 ore di sport Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.